giovedì 25 agosto 2011

Rubrica: OMOBooks (17)

Ricordo che questa rubrica settimanale tratta dei libri pubblicati in Italia o inediti con contenuti omosessuali e affini. 

Questo breve romanzo di formazione è uscito ad inizio Luglio, quindi non da molto, e già la scorsa volta volevo parlarne. L'ho notato per la prima volta sul blog Reading at Tiffany's e ne sono rimasta favorevolmente colpita. Sembra un libricino non da tante pretese ma che riesce a far immedesimare nella storia il lettore. Il romanzo può essere apprezzato al di là dell'orientamente sessuale della protagonista anche se, ammetto, a me inizialmente ha attirato proprio quello.

TRAMA
Max è un terremoto. Inquieta, testarda, bella. Ha scoperto l’amore e il sesso con un’altra donna, e questa donna oggi la sta lasciando. Come fai ad andartene per una che conosci da tre giorni? Ma Lili se ne va, seguirà la sua cometa e Max comincerà a franare. Dovrà lottare contro tutto: contro i fantasmi di ieri, le prime carezze e il corpo di Lili, l’irruenza di quell’amore che a vent’anni le ha stravolto la vita, e contro i fantasmi di oggi, la gelosia, le notti in bianco, i goffi tentativi per riconquistare qualcosa di irrimediabilmente perduto. Solo l’incontro con un’altra donna, Leo, miss Orlando, il fuoco nei capelli e un uomo per compagno, risveglierà in Max il coraggio di rischiare ancora. Riscoprendo il piacere sottile della seduzione, l’imbarazzo e lo stupore di un’altra prima volta.
“Io sono Max” è proprio come la sua protagonista: un terremoto di ironia e sentimenti. Se tutti nella vita siamo stati Max, forse nessuno l’ha mai raccontato così.

Titolo: Io Sono Max
Autore: I. W. Survive
Editore: Absolutely Free
Pagine: 136
Prezzo: € 10,00

I. W. SURVIVE 
Informazioni sull'autore non pervenute

Nessun commento:

Posta un commento