venerdì 5 agosto 2011

Recensione Harry Potter e i Doni della Morte: Parte II

Questo film volevo andarlo a vedere prima di andare al mare ma per una serie di cose ci sono dovuta andare dopo, ciò è stato quasi meglio così non ho rischiato di fare la coda e accaparrarmi i posti peggiori.
P.S. Recensione piena di spoiler!

TRAMA
Ultimo capitolo della saga del mago più famoso del mondo. Ricordiamo che in ballo c'é una profezia, che, per chi ha letto il libro, già ne sono noti gli esiti, per tutti gli altri non resta che pazientare ancora un po' per sapere chi tra Harry Potter e Voldemort, riuscirà a spuntarla...

RECENSIONE
Sabato 30 sono andata al cinema a guardarmi questo ultimo Harry Potter ed è stato piacevole anche se si poteva fare di meglio, ma si sa i film di solito deludono sempre se confrontati con il libro da cui sono stati tratti.
Inizia direttamente da dove la precedente trasposizione si è conclusa: con la morte di Dobby. Non vi sono delle scene riassuntive per riallacciare il filo con la prima parte e questo da un lato rende più spedita la narrazione ma dall'altro può disorientare chi magari non ricorda più tutti gli eventi già accaduti.
Ron, Hermione ed Harry si trovano nella casa dei neo sposi, Bill e Fleur, e lì progettano di entrare nella Grigott, la banca dei maghi, e prendere dalla camera blindata di Bellatrix Lestrange l'Horcrux che vi è nascosto. Tutto sembra andare bene finché il folletto che gli ha aiutati ad entrare gli tradisce, anche se riescono a recuperare comunque il bottino. La scena poi si sposta ad Hogwarts, la scuola di magia, dove vengono aiutati ad entrare dal fratello di Silente. Qui sono accolti dai loro amici e si assiste alla precipitosa fuga di Piton, il nuovo preside. Ron ed Hermione, a questo punto, entrano nella camera dei segreti a recuperare un pò di sangue di basilisco per distruggere gli Horcrux mentre Harry va nella Stanza delle Necessità ha recuperare quello che si trova all'interno della scuola. Intanto arriva Voldemort che cerca di invadere Hogwarts, all'interno della quale si svolge una estenuante battaglia. Tutto si conclude con l'inevitabile scontro tra il Signore Oscuro e Harry, dove in mezzo non manca una comparsata di Silente, i suoi genitori, Sirius e Remus. Alla fine ci sono le ultime, secondo me, evitabili scena intitolate 19 anni dopo... non hanno aggiunto niente alla storia e il tutto si poteva benissimo concludere con la battaglia finale creando forse un pò più di atmosfera la quale in quest'ultimo film è stata un pò limitata.
Personalmente credo che il finale più bello sia stato quello di Harry Potter e il Principe Mezzosangue, film del quale ho avuto modo di appezzare anche alcuni personaggi, come Draco Malfoy, in quest'ultimo non ben rappresentati.
Per quanto riguarda i personaggi, è caduto Lucius Malfoy, uno dei miei preferiti, insieme a Piton, nelle precedenti trasposizioni. Qui appare sciatto e tutta la dignità che aveva nei primi film, che mi aveva permesso di fantasticare su di lui inventandomi qualche fanfiction, è scomparsa. Anche Piton qui è leggermente caduto, la sua morte e in generale il suo personaggio sono meglio rappresentate e descritte nel libro della Rowling.
Del trio protagonista quella che si salva è Hermione, secondo me la vera leader con le sue trovate e il suo intuito, spesso messi in ombra da Harry. Quest'ultimo, anche se qui è un pò più libero, non fa altro che proseguire con il piano ideato da Silente per distruggere Voldemort, di suo ci mette ben poco, ciò lo si vede anche per come alla fine il suo vecchio mentore gli deve dare un'ultima dritta perchè il tutto si concluda. Ron... beh potrebbe anche non esserci.
I colori sono molto cupi, soprattutto nella versione 3D che ho visto io. In realtà il film sarebbe stato pensato in 2D e secondo me così doveva rimanere, infatti vi sono alcune pellicole che presentano caratteristiche risaltanti meglio in 3D ma non era il caso di quest'ultimo Harry Potter. Diciamo che ciò ha fatto bene solo agli incassi.
Infine, consiglio questo film ai fedeli fan che vogliono finalmente vedere la conclusione della fortunata saga ma obbiettivamente non è certo un capolavoro. Inoltre credo che ormai i vari cinema potrebbero anche toglierlo dalla programmazione perché già quando ci sono andata io a guardarlo (e successivamente mio fratello) la sala era quasi vuota.
VOTO: *** 1/2

Titolo Originale: Harry Potter and the Deathly Hallows: Part II
Paese: U.S.A., Regno Unito
Genere: Avventura, Fantastico
Durata: 130 minuti
Canale: Cinema
Uscita: 13 Luglio

Nessun commento:

Posta un commento