lunedì 13 settembre 2010

ANTEPRIMA: Reckless di Cornelia Funke

Domani esce quest'ultimo libro di Cornelia Funke di cui io ho letto per ora solo Cuore D'Inchiostro  ma appena possibile comprerò anche gli altri della trilogia. Sebbene sono tutti romanzi preadolescenziali l'autrice sa come attrarre lettori di ogni età. Il libro in questione dalla trama promette bene e forse potrei anche comprarlo.

TRAMA 
"Lo specchio si apre solo per colui che non vede se stesso". Jacob ha scoperto uno specchio speciale, una voragine di vetro che porta ad un mondo incantato. Un mondo in cui condurrà la sua doppia vita tra creature dalla pelle di pietra e unicorni, fate che diventano amanti insidiose e castelli coperti da rovi di rose. Ma presto anche Will, suo fratello, scoprirà il varco, cadendo vittima di un orrendo sortilegio. Mentre i rapporti tra i due fratelli, ormai adulti, si complicano, il mondo al di là dello specchio è pronto a inghiottirli in una storia gotica, affascinante, spaventosa.

 Titolo: Reckless 
Autore: Cornelia Funke
Editore: Mondadori
Pagine: 276
Prezzo: € 18,00

BOOKTRAILER 

1 commento:

  1. Se le fiabe dei fratelli Grimm vi hanno da sempre incantato, allora non potete perdere questo libro.
    Una storia assolutamente fantastica!
    L'autrice é stata davvero brava a creare un mondo così intricato, mescolandolo con alcuni elementi
    riconducibili alle fiabe dei fratelli Grimm. Ha avuto una fervida immaginazione perché la trama é avvicincente, piena di mistero e magia e ricca di avventura. Le descrizioni di questo luogo magico non sono
    eccessive e non appesantiscono la lettura. Scorrevole, ben scritto (in terza persona) e si legge tutto d'un fiato.
    I temi centrali della storia sono l'amore, il senso di colpa, l'abbandono, il sacrificio e la vendetta.
    I personaggi sono ben caratterizzati, interessanti e decisamente credibili: Di Jacob, il protagonista, mi ha colpito il fatto che usa la paura per evitare di mostrare ben altri sentimenti. Di Clara ho apprezzato il fatto che non é il solito personaggio femminile che ti aspetteresti di trovare, scialba e impotente. Invece, é coraggiosa e non si limita ad essere un optional. Della volpe sono rimasta colpita dalla sua fragilità ma allo stesso tempo del suo coraggio e della sua devozione per Jacob.
    Purtroppo essendo il primo libro, di alcuni personaggi si é scoperto davvero poco e il finale lascia
    intendere un seguito.
    E non dimentichiamo la copertina: molto bella.

    RispondiElimina