martedì 28 giugno 2011

Rubrica: OMOBooks (15)

Ricordo che questa rubrica settimanale tratta dei libri pubblicati in Italia o inediti con contenuti omosessuali e affini. 

Inizialmente OMOBooks avrebbe dovuto essere una rubrica settimanale ma in questo periodo con le scadenze non ci sono proprio quindi posterò quando ho un pò di tempo. Oggi volevo parlare di un libro uscito in Giugno per la Playground, Gli Sterminati Campi della Normalità. E' uno YA interamente omosessuale e di formazione e io probabilmente lo comprerò per leggerlo sotto l'ombrellone perchè per me è ormai tradizione aver da leggere in spiaggia almeno un libro della playground. 

TRAMA
Dade Hamilton è un diciottenne con pochi amici, la passione per la poesia e per i negozietti dell’usato. Vive in una villa con piscina, in un quartiere residenziale di una cittadina dell’Iowa. Si è appena diplomato, e dopo l’estate partirà per il college nel Michigan. Quella che affronta, quindi, è la sua ultima estate a casa, e si rivelerà un periodo decisivo. Dade deve innanzitutto risolvere il suo rapporto con Pablo Soto, ribattezzato il Sexicano, la stella della squadra di football americano del liceo. Dai loro sedici anni, Dade e Pablo, che ufficialmente è fidanzato con Judy, hanno una relazione sessuale clandestina. Dade è innamorato di Pablo, mentre Pablo non accetta la propria omosessualità, e costringe Dade a un rapporto teso e freddo. Ma una sera, uscendo da una festa, Dade si scontra per caso con Alex Kincaid, il pusher ventenne della gioventù dorata di Cedarville. I capelli scompigliati, la barbetta incolta, lo sguardo malizioso. Per Dade è un colpo di fulmine, ma che non avrà conseguenze. 

Titolo: Gli Sterminati Campi della Normalità
Autore: Nick Burd
Editore: Playground
Pagine: 240
Prezzo: € 13,00

NICK BURD
Nick Burd si è laureato in Scrittura Creativa all’Università dell’Iowa. Vive a Brooklyn. Gli sterminati campi della normalità è il suo libro d’esordio.

Nessun commento:

Posta un commento