mercoledì 13 luglio 2011

SPECIALE: Cosa Porterò In Vacanza?

Questo venerdì partirò per Rimini e porterò con me un bel po’ di libri anche perché in spiaggia non so che fare e sono troppo timida per tentare nuove amicizie (amicizie che non rivedrò più per via della distanza, tra l’altro), poi il divertimento non sarà il massimo per il semplice motivo che ci vado con i miei nonni e la routine è sempre la stessa, quella di tutti gli anni, quindi come diversivo non mi rimangono altre che i miei romanzi che ho già scelto con molta cura. Questi sono (e che consiglio):

Dade Hamilton è un diciottenne con pochi amici, la passione per la poesia e per i negozietti dell’usato. Vive in una villa con piscina, in un quartiere residenziale di una cittadina dell’Iowa. Si è appena diplomato, e dopo l’estate partirà per il college nel Michigan. Quella che affronta, quindi, è la sua ultima estate a casa, e si rivelerà un periodo decisivo. Dade deve innanzitutto risolvere il suo rapporto con Pablo Soto, ribattezzato il Sexicano, la stella della squadra di football americano del liceo. Dai loro sedici anni, Dade e Pablo, che ufficialmente è fidanzato con Judy, hanno una relazione sessuale clandestina. Dade è innamorato di Pablo, mentre Pablo non accetta la propria omosessualità, e costringe Dade a un rapporto teso e freddo. Ma una sera, uscendo da una festa, Dade si scontra per caso con Alex Kincaid, il pusher ventenne della gioventù dorata di Cedarville. I capelli scompigliati, la barbetta incolta, lo sguardo malizioso. Per Dade è un colpo di fulmine, ma che non avrà conseguenze. 


 Una sera, nel più improbabile angolo di Chicago, due ragazzi di nome Will Grayson si incontrano. Will e Will non potrebbero essere più diversi, ma dal momento in cui i loro mondi collidono, le loro vite, già piuttosto complicate, prendono direzioni inaspettate, portandoli a scoprire cose completamente nuove sull’amicizia, l’amore e, soprattutto, su loro stessi.











Philadelphia. Nel quartiere esclusivo di Rosewood, quattro ragazze vivono tranquille tra manicure, pettegolezzi e problemi d’amore. L’intellettuale Aria ha una storia con il suo professore; Hanna, fashionist incallita, è sempre a caccia di vestiti e accessori; la raffinata Spencer vede in segreto il fidanzato di sua sorella, mentre Emily è alle prese con una strana attrazione per una nuova compagna di classe. Ma queste quattro amiche dall’aria così ingenua e fragile in passato hanno davvero esagerato con i loro diabolici “scherzetti”, capeggiate da Alison, la leader del gruppo improvvisamente scomparsa tre anni prima. E quando iniziano a ricevere inquietanti messaggi con una misteriosa firma, una semplice A, cominciano a sospettare che qualcuno che conosce tutti i loro segreti sia tornato. È senz’altro Alison, che non vede l’ora di rovinare la vita alle sue ex compagne…Anche i sorrisi più dolci possono nascondere scottanti segreti, e queste quattro ragazze ne hanno davvero tanti…


Dire che Kilmer-Purcell ha avuto una doppia vita significa davvero sottovalutarlo... Se questo romanzo riproduce anche solo in parte le strambe ed estreme giornate dell'autore, si può tranquillamente affermare che di vite ce ne sono almeno altre quattro, nascoste nelle pieghe delle due più evidenti... Talentuoso creativo pubblicitario di giorno e popolarissima drag queen di notte, KP è stato anche un vero tossicodipendente da cocaina e un disperato alcolista, nonché il fidanzato di un gay escort. In sei mesi la sua complicata esistenza è andata fuori controllo, assediata da clienti impazienti, colleghi ostili, problemi d'amore e troppe dipendenze chimiche.  



Alla richiesta del professore di antropologia Clyde Nunley, Harper Connelly e il suo fratellastro Tolliver vengono a Memphis per dare una dimostrazione del particolare talento di Harper - in un vecchio cimitero. Nunley è scettico, anche dopo che Harper avverte la presenza di due cadaveri nella tomba sotto i propri piedi - e li trova davvero. Uno è quello di un uomo morto da secoli. L'altro è quello di una ragazzina, morta di recente, che Harper tempo prima aveva cercato di rintracciare, senza riuscirci. Ma le nuove indagini di Harper sul crimine porteranno a un'altra sorpresa: il mattino seguente, viene trovato un terzo cadavere - nella medesima tomba...





Meena abita a Park Avenue e lavora come autrice per la seconda serie tv più famosa d’America. Una vita da sogno? Niente affatto. Non solo la promozione che attendeva da un secolo è andata alla sua bionda collega maniaca del fitness. Ma subito dopo i produttori le hanno anche annunciato di voler introdurre un nuovo personaggio nella fiction: uno stupido vampiro. Come se la gente non ne fosse già arcistufa… Se poi a questo si aggiunge che Meena è single praticamente dalla notte dei tempi – e magari c’entra un poco il suo piccolo problema, il “dono” che ha sin da ragazzina di prevedere la morte altrui – non è che ci sia proprio da stare allegri. Finché, una notte, avviene l’inesplicabile. Un attacco di insonnia spinge Meena ad avventurarsi lungo le strade deserte di una Manhattan addormentata. All’improvviso dalle guglie di un’antica cattedrale si stacca una colonia di pipistrelli che puntano furibondi contro di lei. Solo l’intervento di un misterioso sconosciuto la salverà da una fine orribile. Chi era quell’uomo? Come è sopravvissuto all’aggressione? E, soprattutto, come fare per rivederlo? Quel che Meena non sa, è che le sue domande non resteranno a lungo senza risposta.


Non tutti i giorni si incontra un uomo che corre nudo lungo la strada.
Ma Sookie Stackhouse sa bene che non si tratta di un semplice vagabondo ma di Eric, il capo di Bill: un vampiro terribile e senza cuore, ora stranamente terrorizzato e in preda a una singolare forma di amnesia. Nonostante la sua pessima fama, Sookie decide di aiutarlo e di difenderlo da coloro che gli hanno sottratto la memoria. Si ritroverà così a combattere streghe e licantropi che tenteranno in ogni modo di ucciderli entrambi. Ma il pericolo più grande è quello che corre il cuore della protagonista, tentata dalle attenzioni di un nuovo Eric vulnerabile e ancora più sexy cui sarà difficile resistere. Tanto più adesso, che il suo Bill è in Perù...


Dagli elfi gli uomini di Darkover ebbero la magia e I talismani che rafforzavano la loro forza e le loro capacità mentali. Molto tempo dopo, in un’epoca oscura dominata dalla tirannide, la ricerca di magie sempre più grandi rischiava di precipitare la civiltà nel caos… In uno di quei momenti cruciali per la Terra di Darkover si svolse la storia della Signora delle Tempeste...











Che Anita Blake sia la migliore Risvegliante in circolazione non ci sono dubbi. Ma sarà in grado di resuscitare in una sola notte un numero piuttosto elevato di cadaveri sepolti da oltre duecento anni? Intrigata dalla sfida – e dal compenso promesso – Anita accetta l’incarico e si ritrova in un vecchio cimitero al centro di una controversia legale. Tuttavia, proprio mentre si accinge a mettersi al lavoro, Anita riceve una telefonata dalla polizia che le chiede di recarsi a esaminare la scena di un crimine: i cadaveri di tre ragazzini sono stati trovati in un bosco nei dintorni, e una ragazza è stata rinvenuta nel suo letto, prosciugata del suo sangue. Tutti gli indizi suggeriscono che il colpevole sia da ricercarsi tra le creature della notte, e un vampiro psicopatico sembra essere l’indiziato numero uno. Così, per poter meglio controllare la comunità locale di vampiri, Anita è costretta a chiedere l’aiuto di Jean-Claude, l’ambiguo e affascinante Master di St. Louis. Eppure non è detto che il suo intervento faciliti le cose, anche perché questa volta, oltre ai vampiri, Anita dovrà confrontarsi anche con misteriose creature che sembrano uscite direttamente da un incubo per perseguitarla…

2 commenti:

  1. Riuscirai a leggerli tutti? ^_^

    RispondiElimina
  2. Decisamente no! gli ho portati via più per poter scegliere che per altro. Alla fine ne ho letti solo tre.

    RispondiElimina